Spacciatore vanitoso, preso con i selfie

Spacciatore incastrato dai selfie. E' anche grazie alle foto che la polizia gli ha trovato sullo smartphone che un ragazzo di 19 anni è finito in manette per spaccio a Piacenza. Gli agenti lo hanno bloccato ai giardinetti con alcuni grammi di fumo in tasca, e una mazzetta di duemila euro in contanti, frutto dell'attività di spaccio. "Questi soldi me li ha dati mia nonna" ha detto il giovane alla polizia. Nel suo telefonino però gli agenti hanno trovato i selfie che il 19enne si faceva con le piante di marijuana e con le mazzette di denaro.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. MI-Lorenteggio
  2. Il Monferrato
  3. Il Monferrato
  4. Piacenza 24
  5. di Alessandria

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Rocca Susella

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...